Gio. Apr 18th, 2024

Il Lago Maulazzo è uno dei tesori nascosti della Sicilia. Si trova in territorio di Alcara Li Fusi, un borgo della provincia di Messina famoso in tutta Italia per i grifoni ed il rito pagano più antico d’Italia (il Muzzuni). Il lago è uno dei simboli dei Nebrodi e un luogo magico da vivere stagione dopo stagione.

Con il susseguirsi delle stagioni, il lago trasforma totalmente la sua veste. Dalla primavera fiorita e lussureggiante si passa all’estate che regala rinfresco grazie agli alberi e all’acqua dell’invaso. L’autunno è un tripudio di colori grazie al foliage offerto dal bosco che lo circonda. Infine c’è l’inverno, che rende questo luogo una delle mete più suggestive della neve in Sicilia, grazie al manto bianco e al fatto che spesso si ghiaccia anche la sua superficie.

Il lago Maulazzo è un angolo del Parco dei Nebrodi in cui è possibile trovare anche spettacolari alberi monumentali. Ci troviamo tra le famose Rocche del Crasto, fra i luoghi di trekking più belli di Sicilia, e Monte Soro. Il percorso per raggiungere questo angolo di paradiso è semplice e può essere percorso sia a piedi che in bici ma anche in auto, nel caso in cui ci siano particolari difficoltà motorie.

Il lago Maulazzo è uno di quei luoghi insoliti di Sicilia in cui esiste un patto unico e mai scritto tra natura e attività umana. Un luogo adatto a tutti quelli che amano la natura, compresi i bambini. Durante il percorso si incontrano alcune trattorie tipiche, apprezzabili per la genuinità della loro cucina tradizionale.

Consiglio vivamente di visitare questo posto incantevole, magari in compagnia di una guida, una delle tante che organizzano passeggiate autunnali, spesso domenicali, attraverso un percorso di trekking che arriva proprio al lago Maulazzo (o Maullazzo).

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!