Dom. Apr 14th, 2024

Il borgo più bello della Sicilia è un argomento molto interessante ma complicato, perchè ogni angolo della Sicilia ha il suo fascino. Ecco, per esempio, una lista dei 10 borghi più belli della Sicilia, alcuni dei quali sono stati eletti anche come “Borgo più bello d’Italia” ma questo nulla toglie alla bellezza degli altri, anche perchè la bellezza, come si dice, è soggettiva:

  1. Castelmola
  2. Castiglione di Sicilia
  3. Castroreale
  4. Cefalù
  5. Erice
  6. Ferla
  7. Gangi
  8. Geraci Siculo
  9. Montalbano Elicona
  10. Monterosso Almo

Il Borgo più bello della Sicilia

Tutti questi borghi sono molto belli e hanno un’atmosfera unica, ma l’elenco è lunghissimo, tuttavia Sicilia Bella ha scelto il Borgo di Castelmola come borgo più bello dell’isola, forse per la vicinanza a Taormina, meta di vip, o forse per la sua posizione alta da cui si scorgono panorami mozzafiato.

Castelmola è un comune italiano di appena 1.048 abitanti della città metropolitana di Messina. La cittadina fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia. Il paese, piccolo e ben conservato, si trova sulla cima di un cocuzzolo a strapiombo sul mar Ionio a circa 36 chilometri a sud da Messina e a pochissimi chilometri da Taormina.

Le origini del borgo

Le origini di Castelmola risalgono al periodo pre-ellenico. La denominazione trae ispirazione dalla conformazione del grande masso su cui sorge che ricorda appunto una “mola”. Forse per la sua posizione sopraelevata fu un tempo la vera acropoli di Taormina e le loro vicende sono talmente connesse da non poter distinguere quelle dell’una dall’altra.

Come dicevo prima, Castelmola è famosa per le sue panoramiche vedute, ma anche per le strade tortuose, il castello, gli edifici storici, la buona cucina e i negozi con esposizioni di ceramiche. La cittadina è a vocazione turistica, determinata dalla estrema vicinanza a Taormina.

Cose da vedere a Castelmola

Tra i monumenti e i luoghi d’interesse di Castelmola, si possono citare il Castello di Mola, il Duomo di San Nicola di Bari, la Chiesa di San Giorgio, la Chiesa di San Biagio, la Chiesa dell’Annunziata e la Piazza Sant’Antonio.

La Festa di San Giorgio, i Presepi, le leggende e la storia castelmolesi sono alcune delle tradizioni che caratterizzano il borgo.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!