Gio. Apr 18th, 2024

Acate è un comune italiano della provincia di Ragusa, situato nella Sicilia sud-orientale. Con i suoi 10 576 abitanti, è il comune più occidentale del libero consorzio comunale di Ragusa, e si affaccia sulla piana di Vittoria, dalla sponda sinistra del fiume Dirillo.

La storia di Acate

Il nome di Acate deriva dall’antico nome del fiume, che i romani chiamavano Acates amnis, e i greci Acathes. Il nome del fiume è legato ai ritrovamenti di pietre d’agata nel suo corso superiore, come testimoniano Plinio il Vecchio e Teofrasto. Fino al 1938, il comune si chiamava Biscari, di origine forse araba, che fu registrato nel 1299 con la concessione come feudo da Carlo II d’Angiò a Gualtiero Pantaleone. Il cambio di nome nell’attuae Acate fu proposto dallo studioso locale Carlo Addario.

Cosa vedere ad Acate

Acate ha un impianto urbanistico a vie ortogonali, e conserva alcuni monumenti e luoghi d’interesse, tra cui:

  • La Chiesa Madre di San Biagio, patrono del paese, costruita nel XVIII secolo in stile barocco, ha una facciata a due ordini e un campanile a tre piani. L’interno è a tre navate, con opere d’arte di vari artisti siciliani.
  • Il Castello dei principi di Biscari, edificato nel XVI secolo su una preesistente fortezza medievale, e ampliato nei secoli successivi. Il castello ha una pianta quadrangolare, con quattro torri angolari e un cortile interno. Al suo interno si trovano affreschi, arredi, armi e una biblioteca con oltre 10 mila volumi.
  • Il palazzo comunale, eretto nel XIX secolo in stile neoclassico, con una facciata a tre ordini e un portale con timpano. Il palazzo ospita il museo civico, che raccoglie reperti archeologici, storici e artistici del territorio.
  • La frazione marinara di Marina di Acate, chiamata dagli abitanti “Macconi”, è situata a 13 km dal paese ed è compresa tra la foce del Dirillo e Scoglitti. La località è nota per la sua spiaggia di sabbia dorata, il suo porticciolo e la sua riserva naturale che ospita alcune varietà di flora e fauna.

Acate è una cittadina che offre ai suoi visitatori la possibilità di scoprire le bellezze naturali, storiche e culturali della Sicilia, in un contesto tranquillo e accogliente.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!