Mar. Apr 23rd, 2024
I ruderi del Castello di Mola

Il Castello di Castelmola, situato in cima all’omonimo abitato, è uno dei monumenti più affascinanti della Sicilia. Le sue origini sono avvolte nel mistero, con gli storici che ritengono che la sua costruzione possa risalire al periodo romano.

Come raggiungere Castelmola

Il modo migliore per raggiungere Castelmola è affidarsi agli autobus, evitando così lo stress di guidare su una strada stretta a due corsie, tutta curve e in salita. Se si decide di raggiungere Castelmola con un proprio mezzo, è possibile lasciare l’auto in un parcheggio a pagamento poco fuori paese. Esiste anche un’antica mulattiera, chiamata il Sentiero dei Saraceni, che permette di raggiungere Castelmola a piedi direttamente da Taormina.

Il Giro del Borgo

Il giro alla scoperta di questo splendido borgo inizia da Piazza Sant’Antonio, una vera e propria terrazza da cui è possibile ammirare un panorama mozzafiato che abbraccia lo Stretto di Messina e Taormina. In Piazza Sant’Antonio si trova un Antico Arco Romano del 900 d.C., inizialmente situato al vertice di una scalinata scavata nella roccia.

Antico Arco Romano del ‘900 d.C.

Il Castello di Mola

Il monumento più importante di Castelmola è sicuramente il Castello di Mola, da cui deriva il proprio nome. Le origini di questa antica fortezza, un tempo adibita alla protezione del territorio, sono ancora incerte. Del castello restano i ruderi delle poderose mura normanne. La suggestiva area del castello trasmette ancora intense emozioni, specialmente per chi si appresta a salire in cima, tra le sue mure, ed ammirare il panorama mozzafiato, con la vista che spazia sull’intera costa ionica.

Conclusione

Il Castello di Castelmola rappresenta un tassello fondamentale nella storia e nella cultura della Sicilia. La sua visita offre un’esperienza unica, un viaggio nel tempo tra storia, arte e natura. Un luogo dove il passato incontra il presente e dove la bellezza del paesaggio si fonde con il fascino dell’architettura antica.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!