Mar. Apr 23rd, 2024

Un primo ricco e prelibato perfetto per le occasioni speciali. In questo piatto il mare la fa da padrone, ma attenti alla qualità degli ingredienti, ne vale la buona riuscita della ricetta.

Ecco la mia ricetta per il Risotto alla Pescatora:

Ingredienti:

  • Riso Carnaroli (320 g)
  • Cozze (1 kg)
  • Vongole (500 g)
  • Calamari già puliti (350 g)
  • Gamberi (le code) (300 g)
  • Prezzemolo (1 ciuffo)
  • Aglio (1 spicchio)
  • Vino bianco (90 g)
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Burro freddo (70 g)
  • Peperoncino (1)
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione:

  1. Per preparare il risotto ai frutti di mare cominciate dalla pulizia di tutti i molluschi e crostacei. Ricordate di scartare cozze e vongole se già dischiuse o rotte. Quindi partite dalle cozze: eliminate i cirripedi con uno spelucchino e poi strappate il bisso. Infine grattate le impurità con una paglietta e sciacquate bene.
  2. Dopo aver lasciato le vongole in ammollo in acqua con il sale per un paio d’ore, il tempo necessario affinché spurghino la sabbia, scolatele e sciacquatele. Ricordate poi di battere ogni vongola sul tagliere o sulla vaschetta del lavandino così da accertarvi che siano tutte intere e non piene di sabbia.
  3. Svuotate l’interno dei calamari e staccate la pelle. Poi tagliate a listarelle spesse circa 1 cm e da questi ricavate dei pezzetti grossi 2 cm.
  4. Infine pulite le code di gambero staccando le zampette, eliminando la corazza e il filo nero posto sul dorso, basterà incidere la superficie e staccarlo con la lama o uno stuzzicadenti.
  5. In una pentola antiaderente mettete 3 cucchiai di olio E.V.O. uno spicchio d’aglio intero e accendete il fuoco basso, versate il riso e fatelo tostare due minuti mescolando, togliete l’aglio e aggiungete il vino bianco, alzate la fiamma e fate evaporare.
  6. Fate cuocere il risotto a fiamma bassa aggiungendo poco alla vota il brodo vegetale caldo, a metà cottura aggiungete i calamari e dopo qualche minuto anche le cozze, le vongole e i gamberetti. Quando il riso è cotto aggiungete una noce di burro, il prezzemolo e se preferite un po di pepe nero o peperoncino. Servite.

Buon appetito!

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!