Mar. Apr 23rd, 2024

Esenzione dalle spese sanitarie è un diritto di molte categorie di cittadini, ecco cosa devono sapere i pensionati

L’esenzione dal ticket è un diritto di molti cittadini i quali possono usufruire gratuitamente delle prestazioni della sanità pubblica.

Per le prestazioni sanitarie che prevedono il pagamento di un ticket, gli assistiti hanno diritto all’esenzione (per alcune o per tutte prestazioni) nei seguenti casi:

Ma tra i vari fattori che consentono l’accesso all’esenzione dal ticket c’è quello anagrafico, cui sono interessati gran parte dei pensionati. Per gli over 65, infatti, è previsto l’accesso gratuito a prestazioni di diagnostica, sia strumentale che di laboratorio, e a visite specialistiche a patto che si appartenga a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro l’anno.

Per i cittadini tra i 60 e 65 anni con una pensione minima e familiari a carico, l’esenzione è valida se il reddito familiare complessivo è inferiore a 8.263,31 euro o se il reddito familiare complessivo è inferiore a 11.362,05 euro, con un coniuge a carico, e ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!