Dom. Giu 16th, 2024
Il borgo bellissimo di Gangi

Dal prossimo 10 maggio, per tre weekend consecutivi, 46 borghi siciliani apriranno le porte a visitatori da tutto il mondo, svelando centinaia di tesori nascosti. “Borghi dei tesori root fest”, un’iniziativa che offre un’opportunità unica per immergersi nelle ricche tradizioni, percorsi affascinanti, ricette deliziose e artigianato locale.

Tradizioni e percorsi’

Ogni borgo ha una storia unica da raccontare, e i visitatori avranno l’opportunità di esplorare queste storie attraverso una serie di percorsi tematici. Questi percorsi offriranno un’immersione profonda nelle tradizioni locali, permettendo ai visitatori di vivere la cultura siciliana in prima persona.

Ricette e artigiani

La Sicilia è famosa per la sua cucina, e durante questi weekend, i visitatori avranno l’opportunità di assaggiare alcune delle ricette più amate e tradizionali della regione. Gli artigiani locali saranno anche a disposizione per mostrare le loro abilità e condividere i segreti del loro mestiere.

Tesori nascosti

Oltre alle tradizioni, ai percorsi, alle ricette e agli artigiani, ci sono centinaia di tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Questi possono includere antiche rovine, opere d’arte storiche, monumenti naturali e molto altro ancora.

Questi tre weekend offriranno un’esperienza indimenticabile per coloro che sono interessati a scoprire la vera essenza della Sicilia. Quindi, segnate le date sul vostro calendario e preparatevi a scoprire i tesori nascosti dei borghi siciliani.

Questi sono i 46 borghi della Sicilia che vi aspettano: Alcara Li Fusi, Balestrate, Baucina, Bisacquino, Bompietro, Buccheri, Burgio, Calascibetta, Calatafimi Segesta, Caltabellotta, Cammarata, Camporeale, Centuripe, Cassaro, Chiusa Sclafani, Ciminna, Collesano, Contessa Entellina, Custonaci, Delia, Frazzanò, Gangi, Geraci Siculo, Isnello, Giarratana, Giuliana, Licodia Eubea, Mirto, Montelepre, Monterosso Almo, Montevago, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Pettineo, Piedimonte Etneo, Pollina, Portopalo di Capo Passero, Prizzi, Sambuca di Sicilia, San Piero Patti, Santo Stefano Quisquina, Siculiana, Sutera, Trappeto, Valledolmo, Vallelunga Pratameno.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!