Sab. Apr 20th, 2024

Anno bisesto, anno funesto” è un detto popolare che ha origine nell’antica Roma. Questo detto indica che gli anni bisestili sono considerati portatori di sfortuna e avvenimenti particolari. Questa credenza è probabilmente nata dall’avversione che gli antichi romani avevano per febbraio, il Mensis Feralis, ovvero il mese dedicato ai riti per coloro che erano morti e alle cerimonie di purificazione.

Nel XV secolo, Michele Savonarola, medico e scienziato (nonno del più famoso Girolamo Savonarola), affermò che gli anni bisestili erano portatori di epidemie e nefasti per le greggi e le vegetazioni. Da allora, le persone più inclini alla superstizione non perdono occasione per ricordare grandi tragedie avvenute in anni bisestili.

La scelta di utilizzare la parola “funesto” in Italia è perché fa rima con “bisesto”. Di scientifico e razionale non c’è nulla, ma l’origine dell’espressione “anno bisesto anno funesto” sembra risalire alla tradizione popolare, in particolare al periodo romano.

Ricorda, tuttavia, che si tratta solo di una superstizione e non ha basi scientifiche.

Sì, il 2024 è un anno bisestile ma cosa si prevede durante il corso di quest’anno appena entrato?

  • L’industria dell’aviazione dovrebbe riprendersi completamente dal calo dovuto al COVID-19.
  • Si prevede che l’inflazione sarà finalmente sotto controllo.
  • Si prevede che i prezzi dell’oro raggiungeranno livelli record a causa della diminuzione dei tassi di interesse.
  • Si prevede che la fase endemica del COVID-19 inizierà.
  • Si prevede che il mercato immobiliare non vedrà un grande rimbalzo.
  • Si prevede che le vendite globali di chip per computer riprenderanno con una crescita del 12%.

Ovviamente queste sono solo previsioni e potrebbero non avverarsi. Il futuro è incerto e molte variabili possono cambiare l’andamento degli eventi.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!