Mar. Apr 23rd, 2024

La quarta serata del Festival di Sanremo 2024, dedicata alle cover, ha regalato al pubblico un momento di grande musica e commozione. Il cantautore toscano Irama, in gara con il brano “Tu no”, ha scelto di duettare con il maestro Riccardo Cocciante, tornato sul palco dell’Ariston dopo 33 anni dalla sua vittoria con “Se stiamo insieme”. I due artisti hanno interpretato “Quando finisce un amore”, una delle canzoni più celebri e intense di Cocciante, pubblicata nel 1974 nell’album “Anima”.

Il duetto tra Irama e Cocciante ha fatto vibrare le corde dell’amore e del dolore, con le loro voci calde e profonde che si sono intrecciate in un’armonia perfetta. Il pubblico ha applaudito a lungo la loro esibizione, apprezzando la scelta di Irama di omaggiare uno dei suoi idoli musicali e la generosità di Cocciante di condividere il suo capolavoro con una delle giovani promesse della musica italiana. Il brano “Quando finisce un amore” ha celebrato quest’anno i suoi 50 anni di vita, ma non ha perso nulla della sua forza espressiva e della sua attualità.

La serata delle cover è stata una delle più riuscite di questo Sanremo 2024, che ha visto i 20 Big in gara affiancati da ospiti d’eccezione, tra cui Ghali, Mahmood, Alfa, Vecchioni e i Santi Francesi. Tra i duetti più attesi e applauditi, oltre a quello tra Irama e Cocciante, ci sono stati quelli tra Geolier e Angelina Mango, che hanno cantato “L’italiano” di Toto Cutugno, e tra Ermal Meta e Francesca Michielin, che hanno proposto “Amore disperato” di Nada. Il vincitore della serata cover sarà annunciato nella finale di sabato 10 febbraio, insieme al podio dei Big e al premio della critica.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!