Dom. Giu 16th, 2024

Con l’avvicinarsi della stagione fiscale, molti contribuenti italiani sono ansiosi di sapere quando sarà disponibile il tanto atteso modello 730/2024 precompilato. Questo strumento è diventato sempre più popolare negli ultimi anni, semplificando notevolmente la compilazione delle dichiarazioni dei redditi per milioni di cittadini.

Date di Disponibilità

La data di disponibilità del modello 730/2024 precompilato varia di anno in anno, ma di solito viene reso disponibile agli inizi dell’anno fiscale. Quest’anno il modello 730 precompilato sarà messo a disposizione online dall’Agenzia delle Entrate a partire dal 30 aprile 2024, ma si potrà solo visualizzare. Non sarà possibile procedere alla modifica, l’integrazione e l’invio che potranno partire solo dall’11 maggio.

Scadenze

Le scadenze per la presentazione del modello 730/2024 precompilato dipendono dal tipo di contribuente e dalla modalità di presentazione scelta. Generalmente, la scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi è fissata per il 30 settembre dell’anno successivo a quello di riferimento. Tuttavia, è possibile che siano previste delle proroghe per determinate categorie di contribuenti.

Regole e Novità

Il modello 730/2024 precompilato presenta diverse regole e novità rispetto alle precedenti versioni. Tra le principali:

  1. Dati Precompilati: Il modello contiene già una serie di dati precompilati dall’Agenzia delle Entrate, tra cui informazioni fiscali e redditi dichiarati dai vari enti (datore di lavoro, banche, etc.).
  2. Integrazioni e Modifiche: Nonostante la precompilazione, i contribuenti devono comunque verificare attentamente i dati forniti e apportare eventuali integrazioni o correzioni, ad esempio inserendo detrazioni o deduzioni non considerate.
  3. Convalida e Invio: Dopo aver verificato e eventualmente modificato i dati precompilati, il contribuente deve convalidare il modello e inviarlo all’Agenzia delle Entrate. È possibile farlo tramite vari canali, tra cui il sito web dell’Agenzia, i CAF o i professionisti abilitati.
  4. Opzione per il 730 Integrativo: Nel caso in cui si renda necessario apportare modifiche sostanziali dopo l’invio del modello precompilato, è possibile presentare un modello 730 integrativo entro determinati termini.
  5. Frequenti Aggiornamenti Normativi: È importante tenere presente che le normative fiscali possono subire frequenti aggiornamenti, quindi è fondamentale essere sempre aggiornati sulle ultime disposizioni per compilare correttamente la propria dichiarazione dei redditi.

In conclusione, il modello 730/2024 precompilato rappresenta un importante strumento di semplificazione per i contribuenti italiani, riducendo notevolmente il tempo e lo sforzo necessari per compilare la dichiarazione dei redditi. Tuttavia, è fondamentale prestare attenzione ai dettagli, verificare accuratamente i dati forniti e rispettare le scadenze per evitare sanzioni o complicazioni fiscali.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!