Ven. Apr 19th, 2024

Il Codacons, un’associazione italiana per la difesa dei diritti dei consumatori, ha recentemente presentato una serie di esposti contro la celebre coppia formata da Chiara Ferragni e Federico Lucia, noto come Fedez.

Gli esposti del Codacons


Il Codacons ha richiesto alla Guardia di Finanza di effettuare controlli fiscali su Federico Lucia, in arte Fedez. Questa richiesta è stata motivata da una dichiarazione fatta dal rapper durante un’udienza in tribunale nel 2020, in cui si è dichiarato “nullatenente”. Secondo il Codacons, questa affermazione potrebbe nascondere possibili situazioni di elusione fiscale.

Inoltre, l’associazione ha presentato un esposto in cui si chiede di indagare sul fronte fiscale sul gruppo societario del marito di Chiara Ferragni. L’esposto è stato presentato per “possibili situazioni di interesse poste in essere nell’ambito del gruppo societario facente capo” al rapper milanese.

La risposta di Fedez


In risposta agli esposti del Codacons, Fedez ha dichiarato: “Sono informazioni decontestualizzate, ho detto la verità, non ho nulla da nascondere”. Il rapper ha inoltre sottolineato che le sue dichiarazioni sono state riportate in modo del tutto decontestualizzato, dando un’idea sbagliata ai lettori.

Conclusione


La battaglia legale tra il Codacons e la coppia Ferragni-Fedez continua. Mentre l’associazione dei consumatori sostiene di voler tutelare i diritti dei consumatori, la coppia si difende sostenendo di non avere nulla da nascondere. La questione rimane aperta e sarà interessante vedere come si svilupperà nei prossimi mesi.

Di Giuseppe Cianci

Sono Giuseppe, 66 anni, fotografo per passione, webmaster, writer ed amante dei viaggi. Amo la mia Sicilia, che io considero l'isola più bella al mondo. Come blogger, racconto di tutto quello che mi interessa, dagli eventi ai viaggi, dalla politica alla difesa dei diritti dei più deboli. Scrivo in modo diretto, mi piace avere sempre un tono di voce cordiale e sincero.

error: Content is protected !!